Cartago - Costa Rica: "Las Posadas"

Rate this item
(0 votes)

CARTAGO – COSTA RICA

“LA POSADA”

0

 

Breve storia…

 

Sono delle processioni e rappresentazioni religiose del periodo dell’Avvento tipiche soprattutto del Messico ma diffuse anche in altri Paesi dell’America Latina, che si svolgono durante la novena di Natale.

 

Las posadas hanno luogo dopo il crepuscolo; la folla dei fedeli in processione è in genere preceduta da un bambino vestito da angelo, seguito a sua volta da altri bambini che indossano abiti color oro e argento, portando candele ed effigi di Maria e Giuseppe in sella ad un asino. Le processioni sono solitamente accompagnate dal suono di sonagli, maracas e zufoli e dall'esecuzione di canti natalizi.

 

Al centro della processione vi è la rappresentazione della scena del rifiuto dei locandieri di ospitare Maria e Giuseppe, che si svolge di fronte alla casa (diversa da sera a sera del parrocchiano che ha scelto di "interpretare" la parte del locandiere (posadero)]

 

 1

Di fronte alla casa del "posadero", coloro che partecipano alla processione, interpretano la parte di San Giuseppe, intonando un canto particolare, che consiste nell'invocare un riparo. Così come nella scena descritta dal Vangelo di Luca, il locandiere "rifiuta" inizialmente di far entrare i pellegrini in particolare la coppia scelta per interpretare Maria e Giuseppe, ma alla fine li fa entrare nella propria casa, preparata per l'occasione con l'aiuto anche dei vicini, dove i fedeli accendono delle candele davanti ad un altare

2

 

Terminata la parte strettamente religiosa, le posadas si trasformano in una vera e propria festa popolare, che vedono la partecipazione delle famiglie che hanno partecipato ai cortei.

 

Le posadas si ripetono allo stesso modo ogni sera, ma quella della Vigilia di Natale si distingue dalle altre per il fatto che, in quest'occasione, viene portata in processione da due persone scelte come "padrini" anche l'effigie di Gesù Bambino. 

 

 

621
More in this category: